eBacheca.it - Bacheca annunci

Lavoro Giugliano in Campania, aggiornato in data 21 Maggio 2018 06:28

E.s.i. Emergenza Sismica

E.S.I. Emergenza Sismica Italia

Un'organizzazione nata nell'agosto del 2011 che ha lo scopo di fornire informazioni utili, al fine di prevenire possibili conseguenze post-sisma. Il gruppo che cresce con il passare delle ore, è fondato da Francesco Verdicchio in collaborazione con Pietro Serra presidente nazionale dell’associazione “Civiltà Futura”. “L’obiettivo è quello di cercare persone di riferimento in ogni provincia italiana che possano fornirci le prime informazioni in seguito ad un evento sismico – spiega Verdicchio – per questo abbiamo invitato i nostri iscritti a tenere un sms pronto con scritto ‘Scossa a [….]’ specificando successivamente se vi siano stati danni”. “Inoltre – prosegue – queste informazioni le daremo in tempo reale sulla pagina ufficiale collegato al relativo gruppo e sul sito web interagendo con chi ha bisogno di ulteriori dettagli”.

Dello stesso parere Pietro Serra, presidente dell’associazione “Civiltà Futura” che offre al gruppo tutta la sua collaborazione: “Da alcuni mesi abbiamo attivato una raccolta firme affinché si costruisca con criteri antisismici. Quando questa sarà conclusa, invieremo per conoscenza al Presidente della Repubblica e per sensibilizzare il Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro della Pubblica Istruzione, affinché partendo dalle scuole si inizi a fare prove di evacuazione e simulazioni di eventi tellurici. Troppe volte in Italia assistiamo a terremoti che portano via molte vite umane, un assurdità che potrebbe evitarsi con alcuni semplici accorgimenti”.

Inserzionista: Francesco Verdicchio

1 €

Telefono: 3294042078
Il tuo nome: Codice Captcha
Genera nuovo
La tua email:
Ricopia il codice a destra:
Messaggio:
Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di poter ricevere risposta.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa sulla Privacy.
Inserito il 15/11/2012 15:24 - IP: 151.70.94.235
Scadenza Annuncio: 05/06/2018 06:28
Visualizzazioni: